aree mediche › Oculistica

abbiamo cura della tua salute

Terapia Yag Laser

Che cos’è
È un laser, detto a “stato solido”, che serve per “curare” alcune malattie degli occhi. La sua peculiarità consiste nel distruggere il tessuto bersaglio: per questa sua caratteristica è detto “laser fotodistruttivo”.

Quando si utilizza
Lo Yag-laser viene usato ambulatorialmente per trattare:

  • la cosiddetta "cataratta secondaria". Alcuni mesi o anni dopo l’intervento di cataratta, la capsula su cui è stato appoggiato il cristallino artificiale può diventare opaca. In questo caso viene utilizzato il raggio laser che incidendo la capsula opaca ne provoca l’apertura al centro (capsulotomia posteriore). In breve tempo si ha il ripristino della funzione visiva ottenuta dopo il primo intervento. La cataratta secondaria viene curata attraverso un trattamento chiamato Capsulotomia Yag-laser.
  • il glaucoma ad angolo stretto: la riduzione dell’ampiezza dell’angolo irido corneale causa un incremento della pressione intraoculare. Attraverso l’iridotomia YAG- Laser si praticano uno o più fori sull’iride che permettono di facilitare il deflusso dell’umor acqueo e, quindi, di ridurre la pressione intraoculare;

 

Come si esegue il trattamento
L’intervento è ambulatoriale. Al paziente, previa firma del consenso informato, viene anestetizzato temporaneamente l’occhio da trattare con gocce di anestetico locale. Successivamente si applica una lente a contatto; quindi il medico utilizza un puntatore che colpisce col laser le strutture che devono essere “bucate”. Durante il trattamento il paziente può sentire un leggero fastidio. Al termine del trattamento il paziente viene in genere medicato con un collirio antinfiammatorio e successivamente dimesso, per poi tornare a farsi controllare dal medico oculista nei giorni successivi.

Entra in contatto con Santalucia clinic

Il nostro staff sarà felice di rispondere ad ogni tua richiesta

Contattaci
TOP